2 dicembre 2019 – Un uomo ha perso la vita nella mattina di sabato 30 novembre mentre stava effettuando dei lavori di potatura all’interno di una villa lungo la strada provinciale che collega Gallipoli ad Alezio (provincia di Lecce). La vittima è Romeo Reho, 49 anni del posto. Si trovava sul cestello elevatore di un camion quando da un albero di pino si è staccato un grosso ramo, che lo ha colpito violentemente alla testa, facendolo precipitare da un’altezza di oltre 8 metri. Vani i soccorsi dei sanitari del 118. L’uomo è deceduto sul colpo.
È spirato nella stessa mattinata, all’ospedale di Lecco, Salvatore Alberto, 55 anni, che era stato ricoverato verso le 9.30 a causa di un grave malore che aveva accusato mentre stava lavorando all’azienda “Carvico spa”, specializzata nella produzione di tessuti tecnici. L’operaio, che lavorava nel reparto magazzino dell’azienda di via Don Angelo Pedrinelli, poco dopo aver iniziato il turno, verso le 8.30 improvvisamente è stato colpito da un malore e si è accasciato a terra. L’uomo è stato immediatamente soccorso dai colleghi, che hanno poi allertato il 112. Il servizio sanitario ha inviato l’elisoccorso dell’ospedale “Papa Giovanni XXIII”, che è atterrato in un’area dell’azienda. Gli operatori del servizio emergenza hanno prestato le prime cure all’operaio e dopo averlo stabilizzato l’hanno trasportato in codice rosso all’ospedale “Alessandro Manzoni” di Lecco, dove purtroppo il suo cuore ha cessato di battere.
Tragedia anche negli Stati Uniti d’America per un incidente aereo avvenuto in South Dakota. Tra le nove vittime muore anche il pilota. Il velivolo da turismo con 12 persone a bordo si è schiantato a pochi chilometri dall’aeroporto della città di Chamberlain, da dove era decollato da pochi minuti, molto probabilmente a causa delle pessime condizioni meteorologiche.