Festival Internazionale Economia di Genere a Roma

Roma, 10 aprile 2024 – Promuovere  l’empowerment femminile, affrontando le disuguaglianze di genere nell’economia e fornire alle donne gli strumenti necessari per raggiungere la parità economica, superare la dipendenza finanziaria e contrastare ogni forma di violenza. Con questi obiettivi nasce il Festival Internazionale dell’Economia di Genere, intitolato “Cultura, lavoro, diritti. Dialogo sulla parità”, la cui prima edizione si terrà dal 16 al 18 aprile a Villa Altieri a Roma .
L’iniziativa è realizzata dall’associazione Oltre con il patrocinio di Regione Lazio, Città metropolitana di Roma Capitale, Stato Maggiore della Difesa, Polizia di Stato, Rai per la Sostenibilità e Università Ca’ Foscari Venezia. Tre giornate di confronto e riflessione tra istituzioni, associazioni, enti, accademici ed esperti sia a livello nazionale sia internazionale che durante panel, workshop, interviste condivideranno opinioni e conoscenze. Nelle sale di Villa Altieri si susseguiranno anche proiezioni di filmati, letture, testimonianze, incontri dedicati ai libri e appuntamenti con lo sport.
ll Festival – la cui direttrice esecutiva è la giornalista Rosa Polito- vuole contribuire a realizzare una società più equa e inclusiva che garantisca pari opportunità in tutti i settori attraverso l’alfabetizzazione economico-finanziaria, promuovendo l’empowerment femminile e diffondendo una cultura che riconosca il ruolo e le competenze delle donne, incentivando l’educazione di genere anche in famiglia e a scuola.
Ad aprire il Festival martedì 16 aprile un videomessaggio della presidente del Parlamento Europeo Roberta Metsola. Tra i tanti eventi previsti un’intervista alla ministra per la Famiglia, Eugenia Roccella il 17 aprile sui temi del lavoro, della famiglia e della natalità.