PER AGGIORNAMENTI, CONDIVISIONE E COMMENTI CI TROVI ANCHE SUI SEGUENTI SOCIAL

PER AGGIORNAMENTI, CONDIVISIONE E COMMENTI CI TROVI ANCHE SUI SEGUENTI SOCIAL

Home E News E La musica di Federico Martello arriva al Cairo

La musica di Federico Martello arriva al Cairo

La musica di Federico Martello arriva al Cairo

7 dicembre 2023 – Il cantautore Federico Martello continua a condurre la sua preziosa campagna di sensibilizzazione contro tutte le barriere del mondo. La passione, l’abnegazione per la musica e il talento naturale di questo artista lo hanno portato a diffondere il suo messaggio di inclusione oltreconfine, superando distanze, difficoltà logistiche, linguistiche e climatiche. Ultima tappa del suo percorso sarà domani, 8 dicembre, al Cairo, dove si esibirà al “The Marquee Theatre” per la cerimonia di chiusura di “The Hope Giver Campaign”, il movimento mondiale che sostiene l’importanza di diffondere la speranza creato dal tennista Anwar Elkamony.
Quelle di Federico e di Anwar sono due storie apparentemente diverse. Il cantante italiano ha una disabilità dalla nascita, aggravata da un infortunio sul lavoro nel 2012, che ha trasformato la sua passione per il canto in uno strumento dapprima per il proprio benessere e poi per dare voce agli altri. All’atleta egiziano viene diagnosticata, invece, l’anemia aplasica nel 2006: sopravvissuto a un grave rigetto dopo il trapianto di midollo osseo che distrugge quasi tutte le sue funzioni corporee, riesce fortunatamente a vincere la malattia e a tornare di nuovo allo sport a livelli agonistici, anche quando tutti i medici lo credevano impossibile. Entrambi, però, sono accumunati da una grande voglia di vivere, di gioire e di condividere le proprie esperienze.
Federico Martello e Anwar Elkamony sono amici e hanno deciso di unire le proprie forze per diffondere una campagna di sensibilizzazione e di impegno per l’abbattimento delle barriere architettoniche e per creare una società sempre più inclusiva e sempre più attenta alle persone con bisogni speciali e disabilità fisiche e sensoriali.
“Accessibilità e fruibilità di tutti gli spazi e anche dei luoghi della cultura e del turismo sono un irrinunciabile valore sociale”, dice Federico.
“La speranza è l’elisir di lunga vita – gli fa eco Anwar – Ci permette di guardare avanti al domani, non importa quanto difficili possano essere le nostre condizioni. Ci dà la forza di affrontare qualsiasi situazione avversa, sapendo che non durerà per sempre. Fa sembrare possibile l’impossibile, in modo che possiamo compiere imprese che altri ritengono irraggiungibili. E quando ci sentiamo giù, la speranza ci ricorda tutte le cose belle della nostra vita per cui vale la pena lottare”.
La campagna di THGC si svolge ogni anno con partecipanti provenienti da oltre 14 Paesi, coinvolgendo migliaia di volontari e molte associazioni per sostenere malati di cancro, persone con disabilità, donne, anziani, orfani, senzatetto, persone che hanno affrontato un evento traumatico o una malattia grave e, ancora, per sostenere anche l’emancipazione economica delle donne, garantendo opportunità educative e prospettive ai propri figli e alfabetizzazione degli adulti. Tutto questo usando un unico linguaggio, di speranza, senza distinzione di religione o di provenienza.
Federico Martello sarà, così, l’ambasciatore italiano cui Anwar ha conferito il riconoscimento di “star dell’edizione 2023 di THGC per i suoi sforzi umanitari e la sua dedizione a rendere il mondo un posto migliore, ispirando un cambiamento positivo e dando conforto a innumerevoli individui e comunità e per essere un fulgido esempio di un vero donatore di speranza”.

La Rete ANMIL

SCOPRI IL NOSTRO 5 X 1000

COME UTILIZZIAMO IL VOSTRO SOSTEGNO