INPS: Facoltà di astenersi dal lavoro dopo il parto entro i cinque mesi successivi allo stesso a cura dell'Ufficio Salute e Sicurezza

Messaggio  n. 1738 – articolo 1, comma 485, della legge 30 dicembre 2018, n. 145 (Legge di Bilancio 2019)

 (INPS, 6 maggio 2019)

Con un messaggio l’INPS ha reso noto di aver aggiornato l’applicazione “Domande di Maternità online”. Pertanto, le lavoratrici madri che intendano avvalersi della facoltà di astensione esclusivamente dopo il parto, entro i cinque mesi successivi allo stesso, possono esercitare l’opzione presentando domanda telematica di indennità di maternità. Si ricorda che tale facoltà è stata ricosciuta dalla Legge di Bilancio 2019, in alternativa a quanto disposto dal Testo Unico maternità. La facoltà di astenersi dal lavoro esclusivamente dopo l’evento del parto entro i cinque mesi successivi allo stesso, è stata subordinata alla condizione che il medico specialista del Servizio sanitario nazionale e il medico competente, ai fini della prevenzione e tutela della salute nei luoghi di lavoro, attestino che tale opzione non arrechi pregiudizio alla salute della gestante e del nascituro.