29 settembre 2020 – I ragazzi disabili di Fabriano tornano in piscina grazie anche sussidi del cinque per mille destinati dai residenti al Comune. Una parte, poi, andrà per un piccolo contributo a favore degli anziani.
Più della metà dei 7.500 euro raccolti tramite le dichiarazioni dei redditi dei cittadini sono infatti utilizzati per aiutare i ragazzi diversamente abili e le loro famiglie. “Abbiamo finanziato con circa 4 mila euro l’attività natatoria di questi ragazzi”, annuncia il sindaco Gabriele Santarelli, soddisfatto per la possibilità di pagare una parte della quota delle lezioni in acqua ai giovani utenti portatori di handicap per i quali lo sport è veicolo non solo di benessere fisico, ma anche di importante sostegno psicologico”. Con i restanti 3.500 euro verrà supportata l’attività del Circolo per anziani ‘Città Gentile’. Ciò è stato possibile attraverso il progetto ‘Solidariamente’ realizzato dall’assessore alla persona uscente e neo consigliere regionale Simona Lupini e dal coordinatore dell’Ambito Lamberto Pellegrini.

 

#Comunedifabriano #sostegnoaglianziani #inclusionedisabili #sportedisabili