22 ottobre 2019 – Oggi e domani, presso la Città della Scienza di Berlino, si svolgerà l’Exo-Berlin, l’appuntamento europeo dedicato alle tecnologie esoscheletrice robotiche e di potenziamento umano utilizzate in campo medico, militare, industriale e commerciale.
Il Centro Protesi di Vigorso di Budrio e il Centro di riabilitazione motoria di Volterra, partecipano alla manifestazione con alcuni prototipi di ricerca e sperimentazione in ambito protesico e riabilitativo, illustrando anche alcune relazioni tecnico-scientifiche. In particolare, vengono mostrati la mano protesica Hannes e un primo prototipo di esoscheletro Twin, realizzati dal Centro Protesi in collaborazione con l’Istituto Italiano di Tecnologia (IIT). Il Crm di Volterra presenta due prototipi di esoscheletro riabilitativo: Habilis, destinato alla rieducazione funzionale della mano e sviluppato con l’Istituto di biorobotica della Scuola superiore Sant’Anna di Pisa e Float, finalizzato invece alla rieducazione della spalla e dell’arto superiore e realizzato con l’IIT. (fonte: INAIL)