Gravi infortuni: Dunarobba (TR), Fontanafredda (PN) e Villanova (SV)

19 giugno 2019 – Tre i gravi incidenti sul lavoro, riportati dalla stampa, riguardanti le giornate di ieri ed oggi:

Incidente sul lavoro alla “Fornaci Briziarelli Marsciano” di Dunarobba nella prima mattinata odierna che ha coinvolto un quarantaduenne. Le dinamiche sono in corso di accertemento ma si tratterebbe di una caduta che ha causato al lavoratore lesioni molto gravi. Gli operatori del 118 lo hanno trasportato all’ospedale di Terni. Sul posto i carabinieri della centrale di Montecastrilli per effettuare tutte le indagini del caso.
Nel pomeriggio di ieri, a Ceolini di Fontanafredda (Pordenone), per cause in corso di accertamento da parte delle forze dell’ordine intervenute sul posto, un operaio è caduto da un’altezza di circa due metri ed è rovinato a terra battendo violentemente il capo. Soccorso immediatamente dai colleghi e dal personale medico di un’ambulanza, è stato trasportato all’ospedale. Ha riportato un trauma al volto. L’operaio stava lavorando all’interno di un cantiere. È grave, ma non sarebbe in pericolo di vita.
Grave infortunio a Villanova (Savona) si è verificato nel pomeriggio di ieri. L’uomo si trovava in cima a una scala quando ha perso l’equilibrio atterrando su una sbarra di ferro. In essa era presente uno spuntone metallico che gli ha perforato l’addome. Forsennata la corsa verso l’ospedale di Albenga, da parte dei militi della Croce Bianca. Le sue condizioni sono apparse fin da subito preoccupanti ed è stato ricoverato d’urgenza in rianimazione nel nosocomio albenganese.