16 dicembre 2019 – Lo scorso 13 dicembre Cesario Bortone, operaio 47enne, è morto in un incidente sul lavoro avvenuto a Teverola, nel Casertano.
Bortone è deceduto dopo essere rimasto schiacciato da una pressa ma le dinamiche esatte dell’infortunio sono ancora oggetto di indagine dei carabinieri. In una nota, Il sindaco Enzo Guida, a nome dell’intera Amministrazione comunale, parla di “tragedia che colpisce ancora una volta una persona della nostra comunità”.
“Abbiamo appreso con grande dolore la notizia della morte, esprimiamo cordoglio e vicinanza alla famiglia di Cesario Bortone. In segno di rispetto e di lutto, si è deciso di sospendere le iniziative natalizie in programma in questo fine settimana” conclude Guida.
Il giorno successivo 14 dicembre, Hamoudi Abderrahman, operaio marocchino di 52 anni, è morto a seguito di una caduta da un’impalcatura da un’altezza di 10 mt. Il lavoratore è stato immediatamente soccorso e trasportato all’ospedale di Alessandria dove è deceduto nel reparto rianimazione.
#sicurezzasullavoro #sicurezzaallavoro #nonraccontiamocifavole #noicisiamo #cambiamolastoria #inail