Operai gravemente infortunati in provincia di R. Emilia e Siena

5 febbraio 2020 – Ieri mattina, un 22enne di origine campana è rimasto vittima di un grave infortunio sul lavoro alla Malz di Luzzara (Reggio Emilia) , azienda che realizza cerchi, ruote e pneumatici per uso agricolo. Il giovane era al suo quarto giorno di lavoro. Mentre stava lavorando ad una pressa ha erroneamente messo in moto il macchinario schiacciandosi entrambe le mani. Immediatamente soccorso e trasportato al Policlinico di Modena, il 22enne è stato operato d’urgenza.
Oggi a Siena, in località Colle Malamerenda, un operaio dell’Enel è stato colpito da una scarica elettrica mentre stava intervenendo su di un guasto. Il 54enne è stato trasportato al pronto soccorso di Siena.
#sicurezzasullavoro #sicurezzaallavoro #noicisiamo #cambiamolastoria #nonraccontiamocifavole