Due morti sul lavoro ieri per schiacciamento

Roma, 15 dicembre 2021 – Due gli incidenti mortali ieri, entrambi con la stessa dinamica. Uno si è verificato nello scalo ferroviario merci di Orbassano, nell’hinterland di Torino dove, durante le operazioni di manovra di un treno merci, un macchinista è rimasto schiacciato dal convoglio”. Filt Cgil, Fit Cisl, UILtrasporti, Ugl Ferrovie e Fast Confsal, in una nota “esprimono cordoglio e vicinanza alla famiglia della vittima”. Le segreterie regionali degli stessi sindacati “chiederanno un incontro urgente – si legge ancora – per capire le cause del tragico incidente, alla Società Metcitalia Rail”.
In provincia di Varese, nel secondo incidente, una betoniera ha schiacciato e ucciso un operaio di 51 anni, di origine romena. Il fatto è avvenuto all’interno di un cantiere edile per la costruzione del centro sportivo polifunzionale comunale di Bodio Lomnago. A quanto emerso dai primi rilievi, a far scivolare e ribaltare il mezzo pesante sarebbe stato un cedimento del calcestruzzo a cui gli operai stavano lavorando.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.