Due le vittime del lavoro in provincia di Cosenza e Siracusa

13 febbraio 2020 – Questa mattina, un autotrasportatore è morto investito da un tir sull’autostrada A2 del Mediterraneo nei pressi di Rogliano (Cosenza). La vittima è un dipendente di una ditta di traslochi. Secondo le prime indicazioni, l’uomo si sarebbe trovato nella parte posteriore di un furgone e, per cause in corso di accertamento, sarebbe caduto sull’asfalto venendo investito da un camion di passaggio. Gli agenti della polstrada stanno ancora effettuando i rilievi e stanno sentendo alcuni testimoni. 
Nel pomeriggio di ieri, Stefano Baldo, pilota 53enne esperto dell’Alitalia e il suo allievo, Gioele Bravo, sono morti schiantandosi al suolo mentre erano a bordo di un piccolo aereo impegnati in un volo di addestramento. Il mezzo è precipitato al suolo da circa mille metri di altezza ed ha preso in parte fuoco. L’incidente è avvenuto nel siracusano. Le indagini sono in corso per accertare la dinamica dell’incidente.