26 giugno 2019 – Questa mattina, una donna di 56 anni si è provocata un’ustione al volto con una provetta mentre lavorava alla ST Microelectonics di Agrate Brianza. La donna è stata prontamente trasportata all’ospedale di Vimercate per le cure del caso. In azienda sono giunti anche gli agenti della polizia locale del comando cittadino per ricostuire la dinamica dell’accaduto.
Ieri, un operaio 35enne di Porto Empedocle, impiegato alla Girgenti Acque, ha preso una violenta scossa elettrica durante la manutenzione di un impianto fognario. La prognosi è riservata, si sta tentando di fare chiarezza su quanto accaduto.