Due feriti sul lavoro oggi. Si appesantisce il bilancio di ieri

Roma, 31 marzo – Oggi a San Benedetto del Tronto, in provincia di Ascoli Piceno, un operaio 45enne originario di Padova è rimasto ferito. Al momento non si conoscono le cause di quanto accaduto. L’operaio è stato portato per precauzione e ulteriori accertamenti al Torrette di Ancona in eliambulanza. Sempre oggi, un altro grave incidente a Gallipoli, nel Salento, dove un operatore ecologico è caduto dal retro del camion raccoglitore di rifiuti in movimento.
Ieri, incidente mortale a Potenza. La vittima si chiamava Antonio Cavallucci, un operaio abruzzese di 58 anni che era in Basilicata con la sua ditta per lavorare sul cantiere della strada Tito Brienza. L’uomo ha perso il controllo del mezzo meccanico per via di un cedimento del terreno su cui stava lavorando, l’escavatore si è ribaltato e lo ha schiacciato dopo uno scivolamento di diverse decine di metri. I sindacati hanno proclamato per oggi uno sciopero di otto ore. Altri due diversi incidenti sono avvenuti sempre ieri in Liguria: il primo a Chiavari dove un operaio della Virtus Entella che stava lavorando su un ponteggio allo stadio ‘Comunale’ è caduto, per circostanze ancora da chiarire, dall’altezza di alcuni metri. L’operaio, che era vigile e lamentava dolori addominali, è stato trasferito all’ospedale San Martino di Genova. Poco dopo un uomo di 70 anni è caduto da una altezza di quattro metri mentre eseguiva alcuni lavori di ristrutturazione in casa, a Frassinello in val Brevenna. L’anziano è stato soccorso con l’elicottero dei vigili del fuoco e trasportato in codice rosso all’ospedale San Martino di Genova.
L’altro ieri all’interno dello stabilimento Fincantieri un operaio della ditta in appalto che si occupa di ponteggi è caduto da un’impalcatura. Anche in questo caso l’uomo è stato ricoverato al San Martino.
Un ultimo incidente si è verificato ad Alfedena, ai confini tra Abruzzo e Molise, dove un operaio 49enne di Isernia è caduto dal tetto dell’edificio scolastico che la ditta dove lavora stava ristrutturando. L’operaio ha fatto un volo di sei metri ed è ora ricoverato in prognosi riservata all’ospedale di Avezzano. Alla luce della gravità della situazione è stato disposto il trasferimento dell’operaio all’ospedale di Avezzano con un elisoccorso.