DPCM, apertura centri estivi e norme di sicurezza

Roma, 22 maggio 2020 – La riapertura dei centri estivi è stata confermata dal DPCM del 17 maggio 2020. A partire dal 15 giugno #scuole e altri luoghi dedicati potranno accogliere #bambini e #adolescenti con è senza #disabilità per svolgere attività ludiche e ricreative al chiuso e all’aria aperta durante la bella stagione. Nell’allegato 8 dello stesso DPCM sono contenute le linee guida alle quali i servizi dovranno attenersi tra cui #accessibilità, rapporto numerico tra operatori e ragazzi, rapporto tra bambini e adolescenti accolti e spazio disponibile, strategie per il rispetto del distanziamento sociale, pulizia e igiene, programmazione delle attività, criteri di selezione e formazione del personale, modalità di accesso e di uscita e accoglienza di bambini e ragazzi con disabilità. Il servizio deve essere accessibile a tutti i bambini e adolescenti mediante iscrizione, spetta al gestore definirne i tempi e le modalità e comunicarli in modo pubblico e con un congruo anticipo. Per quanto riguarda i minori con disabilità si legge: “Nella consapevolezza delle particolari difficoltà che le misure restrittive per contenere i #contagi hanno comportato per bambini ed adolescenti con disabilità e della necessità di includerli in una graduale ripresa della socialità, particolare attenzione e cura vanno rivolte alla definizione di modalità di attività e misure di #sicurezza specifiche per coinvolgerli nelle attività estive”. Il rapporto numerico in caso di bambini e adolescenti con disabilità deve essere potenziato portandolo a un operatore per bambino o adolescente. Il personale coinvolto deve essere adeguatamente formato tenendo anche conto delle difficoltà di mantenere il #distanziamento, così come della necessità di accompagnare bambini ed adolescenti con disabilità nel comprendere il senso delle misure di #precauzione. Per un’erogazione del servizio nel rispetto di tutte le norme di sicurezza è prevista anche la possibilità del coinvolgimento di personale #volontario opportunamente formato.

#volontariato #distanziamento #sociale #contagio #contagi #scuola #scuole #adolescente #adolescenti #bambino #bambini #accessibilità #prevenzione #volunteering #distention #social #contagion #contagions #school #schools #teenager #adolescents #child #children #accessibility #prevention