Dl semplificazioni: inizia il voto in Senato

27 agosto 2020 – Entro la metà di settembre il Dl Semplificazioni va convertito in legge e ancora restano al vaglio circa 1.700 emendamenti alle proposte giudicate inammissibili. È solo l’inizio di un impegnativo “rush finale”  che vede sia maggioranza che opposizione agguerriti su vari fronti: dall’edilizia al Codice degli appalti, dalla “sburocratizzazione” della costruzione di impianti sportivi alle misure di contrasto al lavoro nero nei cantieri.
Quest’ultima proposta arriva dal Pd con il pieno supporto della Cgil. La presentazione del Durc, il documento che attesta la regolarità contributiva, diventerebbe obbligatoria laddove si voglia beneficiare del superbonus al 110%. E il Durc dovrebbe anche includere la “verifica di congruità” sulla mano d’opera, per certificare la proporzionalità tra il numero di unità impiegate e il lavoro da realizzare.
Diversi emendamenti, inoltre, mirano a prorogare, fino al 2023, la disciplina speciale sugli appalti (oggi la finestra è di un anno). L’inizio delle votazioni in Senato è previsto per oggi.

One thought on “Dl semplificazioni: inizia il voto in Senato

  • 281736 122849Oh my goodness! an incredible write-up dude. Thanks a ton Nevertheless We are experiencing issue with ur rss . Dont know why Cannot enroll in it. Can there be any person locating identical rss dilemma? Anyone who knows kindly respond. Thnkx 849596

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *