Delivery sostenibile: la prima cooperativa gestita dai riders

Roma, 28 maggio 2021 – Sarà presentato a Firenze a metà del mese di giugno il progetto della prima cooperativa di delivery a tutto tondo interamente posseduta e gestita dagli stessi fattorini dal nome di Robin Coop che evoca Robin Hood, il famoso eroe che rubava ai ricchi per donare ai poveri. Duccio, Luca, Salvatore, Nadim, Mahmad, Alessandro sono tutti ragazzi che hanno già lavorato nel settore del delivery, conoscono tutte le criticità e “Vogliono offrire salari migliori e condizioni dignitose ai lavoratori, minori costi per i ristoratori e un servizio che sappia essere sempre puntuale, economico e rispettoso dell’ambiente. Il delivery è un mercato in enorme espansione, e non riteniamo giusto che questi profitti vadano ad arricchire paradisi fiscali esteri anziché rimanere qua, nelle comunità che li genera”. Si propongono di riequilibrare il mercato del delivery, spostando parte del lavoro dai giganti internazionali alla loro cooperativa familiare. Nei prossimi giorni dovrebbe essere disponibile la app per ordinare direttamente con Robin Coop ma ora, per saperne di più sull’ambizioso progetto dei sette fiorentini che con la loro fantasia, le loro biciclette e il loro zaino vogliono sfidare i giganti del delivery si può visitare il loro sito ufficiale www.robincoop.it, compilare il questionario o iscriversi alla newsletter.