Decreto Sostegni: liquidata indennità una tantum Covid-19

Roma, 12 aprile 2021 – L’lNPS, con il messaggio 8 aprile 2021, n. 1452 ha comunicato di aver provveduto alla liquidazione dell’indennità una tantum Covid-19, pari a 2.400 euro, introdotta dal decreto Sostegni in favore di tutti i lavoratori già beneficiari delle indennità assegnate dai precedenti decreti Rilancio e Ristori.
I lavoratori destinatari della misura sono i seguenti:

  • i lavoratori stagionali e i lavoratori in somministrazione dei settori del turismo e degli stabilimenti termali;
  • i lavoratori dipendenti stagionali appartenenti a settori diversi da quelli del turismo e degli stabilimenti termali;
  • i lavoratori intermittenti;
  • i lavoratori autonomi occasionali;
  • i lavoratori incaricati alle vendite a domicilio;
  • i lavoratori a tempo determinato dei settori del turismo e degli stabilimenti termali;
  • i lavoratori dello spettacolo.

Si attendono indicazioni dall’Istituto per procedere a breve all’invio delle domande per coloro che, rientrando nelle suddette categorie, non hanno presentato domanda in precedenza.

Hai bisogno di assistenza? Chiama il numero verde gratuito 800 180943.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.