PER AGGIORNAMENTI, CONDIVISIONE E COMMENTI CI TROVI ANCHE SUI SEGUENTI SOCIAL

PER AGGIORNAMENTI, CONDIVISIONE E COMMENTI CI TROVI ANCHE SUI SEGUENTI SOCIAL

Home E News E Decreto Aiuti in favore di lavoratori, famiglie e imprese

Decreto Aiuti in favore di lavoratori, famiglie e imprese

Decreto Aiuti in favore di lavoratori, famiglie e imprese

Roma, 16 giugno 2022 – È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto Legge 17 maggio 2022, n. 50 recante “Misure urgenti in materia di politiche energetiche nazionali, produttività delle imprese e attrazione degli investimenti, nonché in materia di politiche sociali e di crisi ucraina“.

Il Decreto prevede interventi in favore di lavoratori, imprese e famiglie per fronteggiare gli effetti economici della crisi:

A) le principali misure in materia di energia:

– bonus sociale elettricità e gas, riconosciuto sulla base del valore ISEE ai clienti domestici economicamente svantaggiati ed ai clienti domestici in gravi condizioni di salute;
– incremento dei crediti di imposta in favore delle imprese per l’acquisto di energia elettrica e di gas naturale, per gli autotrasportatori ed estensione al primo trimestre del 2022 del contributo straordinario, sotto forma di credito d’imposta, in favore delle imprese a forte consumo di gas naturale;

B) quanto alle politiche sociali, il provvedimento prevede:

– un’indennità una tantum di 200 euro per i lavoratori dipendenti che nel primo quadrimestre del 2022 abbiano beneficiato dell’esonero sulla quota dei contributi previdenziali per l’invalidità, la vecchiaia e i superstiti di cui alla Legge di Bilancio 2022;
un’indennità una tantum di 200 euro in favore di pensionati, percettori di NaSPI e DIS-COLL nel mese di giugno 2022, beneficiari nel corso del 2022 dell’indennità di disoccupazione agricola di competenza del 2021, lavoratori beneficiari nel 2021 di una delle indennità previste dal Decreto Sostegni e dal Decreto Sostegni bis, lavoratori stagionali a tempo determinato e intermittenti, lavoratori iscritti al Fondo pensione lavoratori dello spettacolo, lavoratori autonomi privi di partita IVA, incaricati alle vendite a domicilio, nuclei beneficiari del Reddito di Cittadinanza;
– l’istituzione del Fondo per l’indennità una tantum per i lavoratori autonomi e i professionisti, con una dotazione finanziaria di 500 milioni di euro per l’anno 2022;
– un bonus per il sostegno alle famiglie per la fruizione dei servizi di trasporto pubblico;
– incremento di 50 milioni di euro, per il 2022, del fondo per i servizi di trasporto pubblico locale;
– aumento delle risorse provenienti dal Fondo unico a sostegno del potenziamento del movimento sportivo italiano.
In attesa della circolare attuativa dell’INPS, nel caso tu appartenga alle categorie di colf/badanti, co.co.co. stagionali, lavoratori dello spettacolo, intermittenti, venditori a domicilio, chiama il numero verde o contatta la sede di Patronato a te più vicina per fissare un appuntamento.

La Rete ANMIL

SCOPRI IL NOSTRO 5 X 1000

COME UTILIZZIAMO IL VOSTRO SOSTEGNO