Roma, 30 giugno 2020 – Nuovi casi Covid sono stati registrati all’Ats (ex Asl) di Mantova. 12 i casi di positività, tutti dipendenti di una cooperativa che lavora all’interno. Pertanto ieri 29 giugno è stata predisposta la chiusura a tempo indeterminato del macello Ghinzelli di Viadana (gruppo Pini). Per tutta la giornata sono continuati i tamponi sul resto degli operai (300 complessivamente) i cui risultati si conosceranno a breve. Per l’Azienda di Tutela della Salute la chiusura è di natura precauzionale. È il secondo focolaio di Covid-19 individuato a Viadana in un ambiente di lavoro nel giro di pochi giorni dopo quello nel salumificio Gardani: qui i contagiati sono stati 12 dipendenti più tre famigliari di un operaio, ma l’unità produttiva continua a funzionare.

Per ulteriori informazioni sul tema della sicurezza sul lavoro e sui servizi associativi
è possibile chiamare il Numero Verde ANMIL gratuito 800.180943,
che, a fronte delle grandi richieste pervenute, è stato ampliato
e ora è attivo dal lunedì al venerdì, con orario continuato, dalle ore 8.30 alle ore 18.00.

Consulta anche il sito del Patronato ANMIL

#sicurezza #prevenzione #covid #coronavirus #ambientedilavoro #dipendenti #contagi #macello #salumificio #tamponi #sicurezzasullavoro #security #prevention #ambientedilavoro #employees #contagi #macello #salumificio #tamponi #securityonwork