Roma, 20 ottobre 2021 – Sarà erogato un contributo mensile di massimo 500 euro netti per uno dei genitori disoccupati o monoreddito, facenti parte di nuclei familiari monoparentali con figli con disabilità superiore al 60% a carico. È quanto previsto dalla Legge di Bilancio 2021 per l’anno in corso, per il 2022 e 2023. Il provvedimento, firmato dal ministero del Lavoro e delle Politiche sociali, insieme al ministro dell’Economia e delle Finanze, disciplina i criteri per l’individuazione dei destinatari e le modalità di presentazione delle domande di contributo e di erogazione della misura. Inoltre, è previsto che il beneficio sarà corrisposto dall’INPS e la domanda dovrà essere presentata annualmente dal genitore interessato all’Istituto stesso.

Per maggiori dettagli, consulta il Decreto.