Congedo parentale indennizzato all’80%. Contatta il Patronato ANMIL per avviare la procedura!

8 gennaio 2024 – Una circolare Inps chiarisce che, nel corso dell’anno appena inaugurato, i neogenitori potranno beneficiare dei primi due mesi di congedo parentale indennizzati all’80%. La legge di Bilancio ha infatti introdotto l’innalzamento per il secondo mese di congedo parentale che si può chiedere fino ai sei anni di età del figlio o dall’entrata del minore in famiglia dal 30% al 60% della retribuzione ma che sarà all’80% per il solo 2024.
“La nuova misura di sostegno, che si aggiunge alla disposizione che prevede un’indennità pari all’80% della retribuzione per un mese entro il sesto anno di vita del bambino, spiega l’Inps, trova applicazione con riferimento ai lavoratori dipendenti che terminano il periodo di congedo di maternità o, in alternativa, di paternità, successivamente al 31 dicembre 2023”.

Per avviare la procedura contatta il Patronato ANMIL chiamando il numero verde 800.180943