Camionista muore sul lavoro per un colpo di caldo

25 giugno 2019 – Un camionista di 61 anni, Marzio Livio, è morto ieri dopo aver scaricato la merce che aveva trasportato al magazzino Bormioli di Castelnovo Bariano (RO). Dalle prime ricostruzioni, si crede che il lavoratore sia stato stroncato da un infarto probabilmente causato dalle elevate temperature di questi giorni. Lo Spisal procede le indagini considerando la morte di Livio un infortunio sul lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.