28 giugno 2019 – Potrebbe essere stato un colpo di calore, una delle cause della morte di un operaio di 60 anni che ieri a Santarcangelo di Romagna (RN) mentre lavorava sul tetto di un cantiere edile è svenuto per un malore, cadendo sul ponteggio.
Soccorso dai vigili del fuoco che l’hanno portato a terra e trasportato dal 118 in Ospedale, è morto alcune ore dopo mentre era ricoverato al Bufalini di Cesena. La Procura ha aperto un’inchiesta sull’accaduto. (Fonte ANSA)