10 settembre ’19. Tragedia sul lavoro ieri in val Giudicarie, in Trentino, dove operaio è morto dopo essere precipitato da un albero per diversi metri. Un ennesimo incidente sul lavoro legato a interventi sulle piante. L’incidente è avvenuto intorno alle 9.15 in località Zeller a quota 1.378 metri in zona Tione, in provincia di Trento. Il 36enne di Bondo stava lavorando su un albero a bordo strada, quando è improvvisamente caduto per un volo di oltre dieci metri. L’operaio è quindi finito sulla strada sottostante per sbattere violentemente sull’asfalto. E’ morto sul colpo, vani i tentativi dell’equipe medica giunta sul posto tempestivamente.
Sempre nella stessa zona oggi ha perso la vita un operaio cinquantenne che era lavoro insieme ai colleghi sulla rete idrica dell’abitato di Rango in seguito alla caduta in un pozzetto che non era stato chiuso.