Brescia, operaio travolto da una tonnellata di zucchero

20 settembre 2019. È morto dopo diverse ore di agonia nel reparto di Rianimazione dell’ospedale Giovanni XXIII di Bergamo, Mattia Parmini, 36enne operaio di Foresto Sparso (Bergamo). Lavorava alla distilleria San Giorgio di Paratico (Brescia) quando ieri è stato travolto da grosso un carico di zucchero. La dinamica dell’accaduto è al vaglio dei carabinieri della Compagnia di Chiari.

Vai all’archivio delle News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.