Min. Istruzione: scuola sicura, investiamo su tracciamento

Roma, 28 dicembre 2021 – “Prima della chiusura festiva avevamo un numero di bambini positivi molto controllato, 0,5% su un totale di 8 milioni. Che vi siano aumenti è possibile, e stiamo lavorando tenendo conto di questa possibilità, ma la scuola resta il posto più controllato, sui cui abbiamo la massima di attenzione”. Queste le dichiarazioni del Ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi a SkyTg24. “Per tre settimane i nostri bambini e i ragazzi sono fuori dalle scuole, per questo abbiamo investito insieme con il generale Figliuolo per potenziare il tracciamento ed essere sicuri al ritorno”, ha aggiunto.
Il Ministro ha poi ricordato che “laddove ci sono condizioni straordinarie, con focolai isolati, i presidenti di Regione e i Sindaci possono disporre chiusure isolate, non diffuse, e allo scopo di verificare lo stato in quel cluster”. Per contrastare la diffusione della pandemia, ha aggiunto Bianchi “Abbiamo portato nelle scuole 900 milioni di euro in più. Abbiano rinnovato per 400 milioni la possibilità di avere personale aggiuntivo legato all’emergenza Covid, abbiamo aggiunto 300 milioni per la valorizzazione del personale docente. Abbiamo, inoltre, altri interventi importanti che si aggiungono al tema del Pnrr. Sono stati presi 60mila insegnanti in più, ne prenderemo altri 40mila entro febbraio, e investito 12 miliardi nella sicurezza delle scuole”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.