Batignani (Fondazione ANMIL). Firenze porti azioni concrete

21 febbraio 2024 – Il Giornale Radio Sociale, con il quale #ANMIL ha avviato una collaborazione di Redazione, ha riportato le parole della Vicepresidente della Fondazione “Sosteniamoli Subito” ANMIL Paola Batignani sulle azioni concrete da intraprendere a seguito del dramma di via Mariti.
Intanto ieri è stato trovato il corpo di Bouzekri Rachim tra le macerie del crollo del cantiere Esselunga a Firenze. Il bilancio è ufficialmente chiuso a cinque vittime e tre feriti.

 

Morti sul lavoro: l’intervento della Fondazione Anmil