Barriere architettoniche, l’esempio di Maruggio (TA)

10 luglio 2019 – La sensibilizzazione verso l’eliminazione delle barriere architettoniche e di vicinanza ai diversamente abili a Maruggio, piccolo comune in provincia di Taranto, è sicuramente al top. Ad attestarlo è la Lilla, associazione del settore che delle barriere ha fatto il tema in primo piano. Tanto da creare un sito con le indicazioni su “campioni nazionali”: piccoli e grandi comuni italiani che hanno deciso di rendere più facile la vita al disabile.  Per ora la “Bandiera Lilla” ce l’hanno una ventina di realtà urbane. Maruggio si è aggiudicata il riconoscimento grazie ai lavori di ristrutturazione del centro storico. All’inaugurazione, nei giorni scorsi, hanno preso parte diversi amministratori della zona, fra i quali, oltre al Sindaco di Maruggio, il Presidente della Provincia di Taranto e Sindaco di Castellaneta, Giovanni Gugliotti e il Vice Sindaco di Avetrana, Alessandro Scarciglia. Tra i tanti appuntamenti, anche una vera e propria “corsa in carrozzella” di sindaci e assessori. “Dopo mesi di lavoro abbiamo restituito a Maruggio la sua piazza del Popolo”, il commento del Sindaco Alfredo Longo. “Finalmente non più un semplice crocevia ma uno spazio di aggregazione funzionale e vivibile, capace di ospitare ogni evento della nostra bella comunità”.
Essere un Comune Bandiera Lilla significa avere lavorato per rendere inclusivo ciò che può essere trasformato e migliorare costantemente la propria accessibilità turistica.

Guarda il servizio della TGR Puglia

2 thoughts on “Barriere architettoniche, l’esempio di Maruggio (TA)

  • Hello would you mind letting me know which hosting company you’re utilizing?
    I’ve loaded your blog in 3 completely different
    web browsers and I must say this blog loads a lot
    faster then most. Can you recommend a good hosting provider
    at a fair price? Thanks a lot, I appreciate it!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *