10 marzo 2021 – “Indossa bene la mascherina” sono le parole che avrebbero fatto scattare l’ira del passeggero che ieri ha aggredito l’autista del bus C/63, in piazza Dante a Napoli. La vittima dell’aggressione, un 54enne di Casandrino (Napoli) ha chiesto aiuto ai carabinieri, telefonando al 112. I militari del Nucleo Radiomobile sono intervenuti e hanno bloccato l’aggressore, un 36enne napoletano incensurato, che è stato denunciato per interruzione di pubblico servizio. Il conducente del mezzo pubblico ha riportato un trauma contusivo e uno stato di agitazione: i sanitari lo hanno giudicato guaribile in 5 giorni.