Approvato il testo del decreto Sostegni bis

Roma, 21 maggio – Ieri 20 maggio, è stato approvato dal Consiglio dei Ministri il nuovo decreto Sostegni che prevede l’assunzione a tempo indeterminato di una prima tranche di medici e tecnici della prevenzione nei luoghi di lavoro. Lo annuncia il Ministro della Salute Roberto Speranza al termine di una riunione del Consiglio dei Ministri sul decreto Sostegni bis “Ē un segnale giusto – afferma il Ministro – proprio in questo giorno in cui ricorre il quarantunesimo anniversario dello Statuto dei lavoratori (Legge 20 maggio 1970, n. 300), una delle norme più importanti del nostro Paese”. Il documento è composto da 77 articoli e prevede tra le varie novità a sostegno delle imprese una misura anti-licenziamenti voluta dal Ministro del Lavoro Andrea Orlando che riguarderebbe le aziende che chiedono la cassa COVID entro fine giugno. Il blocco dei licenziamenti in questo caso è prorogato fino al 28 agosto. Secondo fonti di governo inoltre, le aziende che utilizzano la cassa ordinaria non dovranno pagare le addizionali a patto che non licenzino.

https://www.repubblica.it/economia/2021/05/20/news/decreto_sostegni_verso_l_approvazione_cento_milioni_per_attivita_chiuse-301913364/