ANMIL vicina allo sciopero Cgil e Uil per sicurezza sul lavoro

Roma, 11 aprile 2024 – Siamo vicini alle manifestazioni di protesta indette dai sindacati per oggi con l’obiettivo di chiedere maggiore sicurezza sul lavoro e salvaguardare la vita dei lavoratori. 
Lo sciopero proclamato da Cgil e Uil sarà di quattro ore per tutto il settore privato e di otto ore per l’edilizia e per l’Emilia Romagna, dopo il grave incidente sul lavoro accaduto a Suviana. 
Sono previste manifestazioni e iniziative, a livello territoriale, in tutta Italia e mentre il segretario generale della Cgil, Maurizio Landini, concluderà la manifestazione di Brescia, il segretario generale della Uil, Pierpaolo Bombardieri, sarà a Roma dove terrà un’assemblea, in particolare con le lavoratrici e i lavoratori del settore trasporti, all’interno del deposito Atac di Grottarossa.
“Queste tragedie continuano ad accadere tutti i giorni e questo sciopero sui temi della sicurezza dimostra la necessità di intervenire per bloccare questa guerra civile che è una strage di cui il nostro paese deve prendere atto, approntando misure immediate che siano in grado di fermare questa mattanza”. Lo ha dichiarato il leader della Uil, Pierpaolo Bombardieri a margine di un’assemblea per lo sciopero di oggi parlando del grave incidente di Suviana e sottolineando la necessità di intervenire sui subappalti.