Agricoltura ed edilizia, ancora morti sul lavoro

Roma, 16 settembre 2021 – Ancora morti sul lavoro nei settori tradizionali, edilizia e agricoltura. Oggi un operaio che prestava servizio in nero, Antonio Vasto, di 59 anni, è deceduto dopo essere caduto da una impalcatura alta 4 metri sulla quale insieme con un collega stava tinteggiando un’abitazione. La tragedia è avvenuta in via del Mare nel comune di Marano di Napoli.
Un boscaiolo di 56 anni residente a Bedonia, nel Parmense, ed originario del Pakistan ha perso la vita ieri in un incidente sul lavoro in un bosco del comune di Corniglio, paese della montagna parmigiana. L’operaio era impegnato a tagliare un albero quando il tronco è caduto dalla parte dove c’era il 56enne che è stato travolto e schiacciato. Allertati dai colleghi, sul posto sono arrivati i sanitari del 118 ed il Soccorso Alpino, sul posto anche l’elisoccorso ma per il boscaiolo non c’è stato nulla da fare.