Agricoltore muore travolto da un muletto a Foggia

Roma, 30 Novembre 2020 – Un agricoltore di 71 anni, Paolo Salvagno, è morto ieri dopo essere rimasto schiacciato da un muletto in contrada Radogna, nelle campagne di Bovino in provincia di Foggia. Secondo una prima ricostruzione lavorava a bordo del mezzo quando, per cause in corso di accertamento, il muletto si è ribaltato, schiacciandolo.

Coldiretti Puglia ha espresso, in una nota, “profondo cordoglio per la morte dell’agricoltore”. La Coldiretti si stringe ai familiari in questo momento drammatico – sottolinea il delegato di Coldiretti Foggia, Pietro Piccioni – chiedendo a tutte le istituzioni di attivare qualunque intervento utile a sostenere gli agricoltori in campagna negli investimenti sulla sicurezza”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.