ANMIL Sport conquista l’oro al Mondiale di Paraciclismo

Il trionfo della pluripremiata atleta paralimpica Ana Maria Vitelaru al mondiale di Paraciclismo 2019

Ha riscontrato grande successo la prima gara di crono del mondiale Paraciclismo 2019 a Corridonia, gara che ha visto trionfare la nostra atleta plurimedagliata ANMIL, Ana Maria Vitelaru, che ha vinto l’oro e ha portato alle più alte vette l’Italia, dando prova della tenacia che la contraddistingue, il suo non mollare mai, facendole conquistare la più preziosa delle medaglie.
Notevole il distacco che ha dato alla seconda classificata (00:02:44:32), distacco che le ha permesso di conquistare il posto più ambito; ora la strada per Tokyo 2020 è imboccata e Ana dedica la sua vittoria all’Italia, con tutto l’orgoglio di rappresentarla.
Nel corso dell’evento ha partecipato anche il celebre Alex Zanardi, nonché ha presenziato il Presidente ASD ANMIL SPORT Italia, Pierino Dainese, e l’ANMIL maceratese con suoi rappresentanti e collaboratori locali, ove è stato possibile provare gratuitamente il simulatore virtuale Gran Turismo VR Simulator, che permette a persone con disabilità di misurarsi e sfidarsi al volante.
Vittoria firmata ANMIL SPORT Italia che ha fatto da apripista ad una successione di podi nelle gare che hanno animato l’intera manifestazione sportiva, portando l’Italia a chiudere la Coppa del Mondo al secondo posto nel medagliere.

previous arrow
next arrow
Slider
La photo gallery della premiazione