Roma, 17 maggio 2021 – La violoncellista è una sola, Gemma Pedrini, disabile visiva, ma è come se suonassero in due! La madre Mara Perego la segue da una vita in tutte le sue peripezie. Perché Gemma, che adesso ha 26 anni, prima di dedicarsi anima e corpo alla musica, è stata campionessa di sci, ma non ha disdegnato neppure le corse sui pattini e in bicicletta. Ripercorriamo allora questa avventura nell’intervista di Luce Tommasi a figlia e mamma che, tra le altre cose, si sono laureate lo stesso giorno nello stesso ateneo.