Proposta della Commissione europea per rafforzare la tutela dai tumori professionali a cura dell'Ufficio Salute e Sicurezza ANMIL

25 settembre 2020 – In data 22 settembre 2020, la Commissione europea ha presentato la proposta relativa alla quarta revisione della direttiva sugli agenti cancerogeni e mutageni (direttiva 2004/37/CE), che prevede l’inclusione dei (nuovi o aggiornati) limiti di esposizione professionale per tre sostanze: acrilonitrile (nuovo limite); composti del nichel (nuovo limite); benzene (limite rivisto al ribasso).
È inoltre prevista la presentazione, entro la fine del 2020, di un piano europeo per la lotta contro il cancro. Un atto che impatterà in modo significativo sulla salute e sicurezza dei lavoratori, se si tiene conto che, a livello europeo, il 52% delle morti annuali correlati ad un’attività lavorativa è attualmente attribuito a tumori professionali, secondo l’EU-OSHA.

Per approfondire: proposta_direttiva_ue_agenti_cancerogeni