La 72ª edizione della Giornata ANMIL per le Vittime degli Incidenti sul Lavoro a Treviso

7 novembre 2022 –  Si è svolta il 9 ottobre la 72ª Giornata Nazionale per le Vittime degli  Incidenti sul Lavoro, organizza da ANMIL Treviso, a Valdobbiadene.
La Giornata è iniziata alla 9.45 con il raduno dei partecipanti in piazza Marconi,1 e alle ore 10.00 è stata celebrata la Santa Messa officiata nel Duomo di Santa Maria Assunta. Alle ore 11.15 il Corteo fino al monumento dedicato alle Vittime del lavoro (adiacente alla parrocchia) per la deposizione della corona di alloro. A seguire il Sindaco Luciano Fregonese ha invitato i presenti a partecipare all’evento dei mercatini di solidarietà che si stavano svolgendo presso la piazza principale.
Alle ore 11.45 la Cerimonia civile presso la Sala Auditorium del Palazzo Celestino Piva dove tutti i relatori hanno sottolineato l’importanza di una prevenzione atta a ridurre gli incidenti non solo nel luogo del lavoro, ma anche quelli in itinere. La formazione nelle aziende non deve essere vista come uno sforzo ma come una missione perché il lavoratore possa lavorare con una cultura sulla sicurezza. Visto gli ultimi dati dichiarati dalla dott.ssa Barbon la strada è ancora lunga ma la presenza di un impegno economico delle istituzioni per un obiettivo comune non mancherà.
In conclusione della Cerimonia la dott.ssa Lucato Monica ha consegnato i brevetti INAIL agli infortunati ed Il Presidente Gianni De Santi ha consegnato il diploma di 45 anni al socio Busato.
Hanno inoltre partecipato all’incontro il prefetto dott. Angelo Sidoti, il Presidente della provincia di Treviso Stefano Marcon e il Direttore dell’Inail la dott.ssa Emanuela Barbon.

foto-Giornata-Treviso

Immagine 1 di 3