Ultima visita di revisione della rendita INAIL: quali sono le conseguenze?

Domanda:

Buongiorno, in seguito ad un incidente sul lavoro nel 2010 l’INAIL mi ha riconosciuto un grado di invalidità del 18% poi nell’arco degli anni sceso al 16%. Ho fatto l’ultima visita di revisione ma non ho ancora ricevuto dall’INAIL comunicazione circa l’esito. Cosa succede adesso? Grazie.

 

Risposta:

Gentile signore, in merito al Suo quesito, si precisa che qualora in seguito all’ultima visita di revisione possibile la percentuale di invalidità per postumi migliorati venga riconosciuta al di sotto del 16%, l’INAIL provvederà alla soppressione della rendita stessa. Nel caso in cui, invece, l’INAIL dovesse riscontrare postumi aggravati o immodificati, provvederà rispettivamente all’aumento della percentuale di invalidità o alla conferma di quella attuale. In entrambi i casi, il punteggio riconosciuto dall’INAIL sarà quello definitivo, pertanto la rendita potrà ritenersi cristallizzata. Può comunque rivolgersi al Patronato ANMIL, anche attraverso il numero verde 800 180 943, qualora necessitasse di ulteriori informazioni e/o assistenza.

Inviaci il tuo quesito scrivendo a esperti@anmil.it

Guarda gli altri quesiti della sezione “Gli esperti rispondono”