I termini per l’ultima visita di revisione della rendita per infortunio

Domanda:

Buongiorno, percepisco una rendita Inail per infortunio sul lavoro. Mi è stato riconosciuto un grado di invalidità del 34. Passati 10 anni la mia rendita sarà definitiva? Non sarò più chiamato a visita di controllo da parte dell’INAIL? Grazie.

Risposta:

Gentile signore,

in merito al Suo quesito, si precisa che l’ultima visita di revisione della rendita per infortunio, cioè quella fissata al decimo anno, è soggetta al termine di decadenza di un anno dal compimento del decennio, pertanto può essere richiesta dall’infortunato o disposta dall’INAIL entro 10 anni +1 dalla data di decorrenza della rendita.
Detto ciò, decorso il predetto termine la rendita può ritenersi cristallizzata, pertanto l’INAIL non potrà più convocarla per la revisione.
Può comunque rivolgersi al Patronato ANMIL a Lei più vicino, anche attraverso il numero verde 800 180 943, qualora necessitasse di ulteriori informazioni e/o assistenza.
Spero di esserle stata d’aiuto.

Cordiali saluti.

Inviaci il tuo quesito scrivendo a esperti@anmil.it

Guarda gli altri quesiti della sezione “Gli esperti rispondono”

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.