Chiusura infortunio e trasmissione del certificato medico

Domanda:

Buongiorno, ho avuto un infortunio di 5 giorni. Per il rientro a lavoro serve il certificato di chiusura? Grazie.

Risposta:

Gentile signore,
nel caso in cui la prognosi sia superiore ai 3 giorni, il certificato medico rilasciato dal Pronto Soccorso dovrà essere trasmesso dal lavoratore al datore di lavoro il quale dovrà, in modalità telematica, trasmettere il modello di denuncia infortunio sul lavoro all’INAIL.
Allo scadere dei giorni di prognosi indicati nel certificato medico, pertanto, Lei dovrà recarsi presso gli ambulatori INAIL per lo svolgimento della visita medica alla quale seguirà un nuovo appuntamento nel caso della prosecuzione dell’infortunio e dell’astensione dal lavoro con contestuale emissione di un certificato medico per il datore di lavoro oppure si procederà con il rilascio di un certificato di chiusura dell’infortunio da consegnare in azienda ai fini della ripresa della normale attività lavorativa. Può comunque rivolgersi al Patronato ANMIL, anche attraverso il numero verde 800 180 943, qualora necessitasse di ulteriori informazioni e/o assistenza. Cordiali saluti.

Inviaci il tuo quesito scrivendo a esperti@anmil.it

Guarda gli altri quesiti della sezione “Gli esperti rispondono”

One thought on “Chiusura infortunio e trasmissione del certificato medico

  • I love your blog.. very nice colors & theme.

    Did you design this website yourself or did you
    hire someone to do it for you? Plz reply as I’m looking to
    create my own blog and would like to know where u got this from.
    thanks a lot

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.