Il 14 febbraio a Fermo ANMIL e Istituzioni locali ricordano Giuseppe Lenoci

COMUNICATO STAMPA

IL 14 FEBBRAIO A FERMO ANMIL E ISTITUZIONI LOCALI

RICORDANO GIUSEPPE LENOCI

 

Roma, 13 febbraio 2024 – A due anni dalla tragica scomparsa di Giuseppe Lenoci, morto durante uno stage di alternanza scuola–lavoro ad appena 16 anni, ma anche in ricordo di tutte le vittime del lavoro, l’ANMIL insieme ai familiari di Giuseppe e in collaborazione con le massime Istituzioni del territorio fermano, hanno voluto promuovere, il 14 febbraio a Monte Urano (Fermo), una giornata all’insegna del ricordo e della riflessione collettiva.
Il programma prevede alle ore 12:00 lo scoprimento di una targa (in Via Ungheria 6, a Monte Urano), antistante il campo di calcio dove Giuseppe era solito organizzare partite con i suoi amici. Insieme agli stretti familiari di Giuseppe, hanno confermato la loro presenza Moira Canigola, Sindaco di Monte Urano, Giovanni Todini, Viceprefetto di Fermo, Marcello Luciani, Presidente ANMIL Marche e Fermo, e per l’INAIL il Responsabile della sede di Fermo Claudio Esposito e la funzionaria socio educativa Sonia Delle Monache.
Alle 18:30 sarà celebrata una messa in ricordo di Giuseppe presso la Chiesa di San Michele Arcangelo a Monte Urano.
Giuseppe Lenoci risiedeva con la famiglia a Monte Urano e la sua vicenda ha scosso fortemente il Paese per l’inaccettabile e assurda circostanza che gli ha tolto la vita, gettando nel dolore più lacerante i suoi genitori e la sua famiglia. Il giovane studente rimase vittima di un incidente stradale a Serra de’ Conti in provincia di Ancona, mentre era in auto con un dipendente della ditta termoidraulica presso la quale stava svolgendo lo stage.
L’ANMIL, che da 80 anni tutela e rappresenta le vittime di incidenti sul lavoro e i loro familiari, battendosi allo stesso tempo per promuovere la cultura della prevenzione, è molto vicina alla famiglia di Giuseppe che da quel terribile giorno lotta per ottenere giustizia e per onorare il suo ricordo.

Nella stessa giornata, alle 15:30, si terrà un incontro di gruppi studenteschi e rappresentanze sindacali in Piazza del Popolo, a Fermo, per rivendicare maggiore attenzione alla sicurezza degli studenti impegnati nei PCTO.

 

Cliccare qui per visualizzare l’invito