Forni e Deandri (ANMIL): Appello al Ministro Orlando per gli operai dell’ex Montefibre

COMUNICATO STAMPA

FORNI E DEANDRI (ANMIL): APPELLO AL MINISTRO ORLANDO
PER GLI OPERAI DELL’EX MONTEFIBRE

 

Roma, 15 febbraio 2022 – “A sostegno degli ex dipendenti dello stabilimento chimico ‘Montefibre’ di Acerra (NA) che da quasi 20 anni sono in cassa integrazione a zero ore con un’indennità irrisoria di soli 550 euro, abbiamo voluto rappresentare al Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, On. Andrea Orlando, che è necessario trovare una soluzione alla drammatica condizione in cui versano questi operai che vivono in un limbo ormai da troppo tempo”. È quanto affermano il Presidente nazionale ANMIL (Associazione Nazionale fra Lavoratori Mutilati e Invalidi del Lavoro), Zoello Forni, e il Vice Presidente nazionale ANMIL nonché Presidente della Commissione amianto e tumori professionali, Emidio Deandri.
“La lunga storia dell’Associazione a tutela delle vittime del lavoro ci impone di sollecitare l’attenzione delle Istituzioni sulla questione – dichiara Forni – affinché sia offerto agli ex lavoratori della “Montefibre” e alle loro famiglie un adeguato sostegno, anche valutando la proposta presentata dall’On. Teresa Manzo per il riconoscimento dell’esposizione all’amianto nella ex Montefibre, come certificato peraltro dalla Procura di Nola, al fine di consentire a molti di loro di accedere alla pensione. Si tratterebbe di una soluzione equa, in grado di dare riconoscimento ad anni di lavoro e di porre fine a questa inaccettabile ingiustizia”.
“La politica delle aziende – continua Deandri – non può infatti tenere in scarsa considerazione chi si è adoperato per il miglioramento dell’economia del Paese mettendo spesso a repentaglio la propria salute e lavorando silenziosamente in condizioni di sicurezza improponibili, magari con mezzi usuranti e tecnologicamente non adeguati, proprio come accade nel caso dell’esposizione a sostanze nocive che contribuiscono allo sviluppo di malattie irreversibili: parliamo di un fenomeno che, secondo gli ultimi dati INAIL disponibili, nel 2021 ha registrato addirittura 55.288 denunce, ben il 22,8% in più rispetto all’anno 2020 in cui ne sono state protocollate invece 45.023”.

2 thoughts on “Forni e Deandri (ANMIL): Appello al Ministro Orlando per gli operai dell’ex Montefibre

  • Way cool, some valid points! I appreciate you making this article available, the rest of the site is also high quality. Have a fun.

  • As a Newbie, I am constantly exploring online for articles that can aid me. Thank you

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *