Le misure di riduzione della pressione fiscale: chiarimenti dall’INPS a cura dell'Ufficio Salute e Sicurezza ANMIL

Roma, 21 agosto 2020Attraverso la circolare n. 96, l’INPS ha fornito indicazioni in merito all’attuazione delle nuove misure di riduzione della pressione fiscale, a decorrere dal 1° luglio 2020, a beneficio dei titolari di redditi da lavoro dipendente e di taluni redditi ad essi assimilati, tra i quali sono incluse numerose prestazioni erogate direttamente dall’INPS in qualità di sostituto di imposta. Gli interventi sono costituiti da un trattamento integrativo e da un’ulteriore detrazione fiscale, aggiuntiva a quella prevista dall’articolo 13 del TUIR, correlati a determinati limiti reddituali. Nello specifico, la circolare chiarisce le condizioni necessarie per godere dei suddetti benefici, per poi passare alle prestazioni a sostegno del reddito e di inclusione sociale e alla procedura atta a determinare mensilmente il trattamento integrativo.

Per approfondire:

Circolare_INPS_96