OIL: coinvolgere le parti sociali nella lotta al Covid-19 A cura dell’Ufficio Salute e Sicurezza ANMIL

Ginevra, 26 agosto 2020. Nel brief ‘Social dialogue on occupational safety and health in the Covid-19 context’, l’OIL evidenzia la necessità di coinvolgere le parti sociali nel contrasto al Covid-19 nei luoghi di lavoro. Durante una crisi, infatti, il dialogo sociale è particolarmente efficace per trovare in modo celere soluzioni difficili. La collaborazione tra gli attori del mondo del lavoro (le istituzioni preposte, le imprese e le parti sociali) è altresì fondamentare per garantire l’attuazione delle misure di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, perché capace di raccogliere il consenso dei datori di lavoro e dei lavoratori.
Tra gli esempi virtuosi di accordi frutto del dialogo sociale l’OIL riporta il Protocollo congiunto italiano del 14 marzo 2020, integrato il 24 aprile successivo, dal quale sono poi scaturite le successive intese nazionali, locali e aziendali.