Lavori in quota, una scheda INAIL riepiloga gli interventi di primo soccorso a cura dell'Ufficio Servizi Istituzionali

7 agosto 2019 – Quando in un cantiere di lavori in quota si verifica un infortunio con conseguenti traumi da caduta è necessario attivare prontamente una serie di azioni di primo soccorso, definite secondo standard prefissati. Dopo aver allertato immediatamente il 112, occorre verificare le condizioni per agire in sicurezza con dispositivi anticaduta per i soccorritori, idonei sistemi di ancoraggio e attrezzature necessarie per raggiungere il lavoratore incidentato. Questi e altri interventi di primo soccorso nei lavori in quota sono riassunti in un fact sheet pubblicato dall’Inail. Curata dal Dipartimento di medicina, epidemiologia, igiene del lavoro e ambientale (Dimeila) dell’Istituto nell’ambito del consueto lavoro di divulgazione delle principali tematiche di sicurezza negli ambienti lavorativi, sintetica e comprensibile al vasto pubblico dei non addetti ai lavori, la nota è disponibile nella sezione “comunicazione” del portale dell’Istituto ed è liberamente consultabile e scaricabile.

Per approfondire