L’ANMIL seguirà in prima persona le indagini relative al disastro del Frecciarossa Av 9595 a cura dell'Ufficio Affari Legali

10 febbraio 2020 – Sull’incidente ferroviario al Frecciarossa Av 9595 avvenuto il 6 febbraio scorso l’ANMIL, esprimendo massima solidarietà e cordoglio ai familiari dei due macchinisti morti sul colpo, in quella che ha rischiato di essere l’ennesima strage nel trasporto passeggeri visto che lo sviamento dalle rotaie è avvenuto sulla linea ferroviaria alta velocità su un Frecciarossa 1000 che viaggiava a circa 290 km/ora, ha deciso di seguire in prima persona gli sviluppi investigativi per l’accertamento sulle cause del disastro e delle eventuali responsabilità, nominando l’Avv. Alessandra Guarini del foro di Biella, ritenendo ancora una volta che l’implementazione continua delle procedure di sicurezza e della prevenzione sui luoghi di lavoro debba essere il primo obiettivo anche di natura economica per tutte le aziende.

2 thoughts on “L’ANMIL seguirà in prima persona le indagini relative al disastro del Frecciarossa Av 9595

  • 332436 855902Yay google is my king assisted me to discover this outstanding site! . 812885

  • I don’t even understand how I finished up right here, however I assumed this post was good. I don’t know who you are however certainly you are going to a well-known blogger for those who are not already 😉 Cheers!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *