La pubblicazione di Inail e Utilitalia della procedura per la segnalazione dei near miss " a cura dell'Ufficio salute e Sicurezza"

Roma, 6.4.2021 – La Consulenza tecnica accertamento rischi e prevenzione (Contarp), la Consulenza statistico attuariale (Csa) e il Dipartimento di medicina, epidemiologia, igiene del lavoro e ambientale (Dimeila) dell’Inail, in collaborazione con Utilitalia e Fondazione Rubes Triva, hanno realizzato la pubblicazione “Gestione degli incidenti: procedura per la segnalazione dei near miss”, volta a promuovere migliori condizioni di lavoro sia con l’adozione di strumenti gestionali pratici, sia con la condivisione e diffusione di conoscenze reciproche su tematiche riguardanti la sicurezza sul lavoro.
Emerge come la rilevazione dei near miss porti un’impresa a far emergere le criticità di tipo organizzativo, tecnico e comportamentale e a poterle correggere prima che queste possano dar vita a un infortunio. Il testo pubblicato chiarisce come la gestione delle criticità non vada vista come un difetto da nascondere, quanto piuttosto come parte integrante della gestione aziendale della sicurezza e del Sgsl da adottare e come strumento fondamentale per una procedura corretta di valutazione dei rischi.
La prima parte del volume riguarda la gestione del processo di segnalazione, registrazione e comunicazione, con la proposta di una procedura con l’indicazione di azioni, ruoli e responsabilità, e con una modulistica di riferimento da utilizzare. Alcuni capitoli successivi sono dedicati alle modalità operative e di comunicazione nei cantieri edili e alla relativa formazione del personale. L’analisi viene poi svolta con l’aiuto della procedura Infor.Mo., un modello di archivio nazionale sviluppato da Dimeila Inail e Regioni.

 

Per approfondire:

https://www.inail.it/cs/internet/docs/alg-pubbl-gestione-incidenti-procedura-segnalaz-near-miss.pdf