Il nuovo “Quadro strategico europeo sulla salute e sicurezza sul lavoro 2021-2027” A cura dell'Ufficio Salute e Sicurezza

Roma, 30 giugno 2021 – In data 28 giugno 2021, la Commissione europea ha presentato il nuovo “Quadro strategico europeo sulla salute e sicurezza sul lavoro 2021-2027” che definisce le azioni-chiave progettate dall’Unione per migliorare la salute e sicurezza dei lavoratori europei nei prossimi anni.
In particolare, la nuova strategia delinea tre obiettivi trasversali: la gestione dei cambiamenti negli ambienti di lavoro, sollecitati soprattutto dalle transizioni verdi, digitali e demografiche (“change”); il miglioramento della prevenzione degli incidenti e delle malattie (“prevention”); e l’efficientamento delle risposte a fronte di eventuali crisi sanitarie come quella da Covid-19 (“preparedness”).
La Commissione europea traccia un bilancio degli ultimi decenni, evidenziando che gli incidenti mortali sul lavoro nell’UE sono diminuiti del 70% nel periodo 1994-2018. Tuttavia, proprio nel 2018 sono morti più di 3.300 lavoratori e si sono verificati 3,1 milioni di incidenti non mortali, mentre più di 200.000 lavoratori muoiono annualmente a causa di malattie professionali. Per di più, non si può sottacere come la crisi pandemica abbia mostrato l’importanza di proteggere la salute e sicurezza dei lavoratori durante le emergenze.
Analizzando brevemente gli interventi principali delineati dal Quadro, all’interno del primo obiettivo “change” si inscrive il progetto di revisionare alcune tra le “direttive-figlie” della direttiva-quadro 89/391/CEE. In particolare, la revisione riguarderà la direttiva 89/654/CEE relativa alle prescrizioni minime di sicurezza e di salute per i luoghi di lavoro e la direttiva 90/270/CEE relativa alle medesime prescrizioni minime per le attività lavorative svolte su attrezzature munite di videoterminali. In materia di sostanze pericolose, spicca invece la revisione dei limiti di esposizione professionale sull’amianto (direttiva 2009/148/CE) e sul piombo (direttiva 98/24/CE). Sempre nel primo ambito rientra inoltre l’iniziativa non legislativa finalizzata alla valutazione dei rischi emergenti in materia di salute mentale dei lavoratori, sulla base della quale proporre successivamente linee di azione.
Il secondo obiettivo “prevention”, invece, annovera l’aggiornamento della normativa europea sulle sostanze chimiche pericolose allo scopo di contrastare il cancro, le malattie riproduttive e quelle respiratorie correlate alle attività lavorative. Particolare attenzione, inoltre, sarà riservata alle categorie di lavoratori vulnerabili, con particolare riferimento alle donne e alle persone con disabilità (anche da lavoro). La strategia, infatti, prevede l’adozione di misure finalizzate a: contrastare la discriminazione e la violenza; includere tali soggetti nella valutazione dei rischi aziendali; migliorare i percorsi riabilitativi per il reinserimento nel mondo del lavoro.
Il terzo obiettivo “preparedness” trae origine dagli insegnamenti della pandemia. In particolare, la Commissione europea elaborerà procedure di emergenza e orientamenti per la rapida diffusione, attuazione e monitoraggio delle misure prevenzionistiche/precauzionali durante le potenziali future crisi sanitarie, in stretta collaborazione con gli attori della Sanità pubblica.
L’intero Quadro strategico sarà attuato attraverso lo sviluppo di un dialogo sociale forte e processi decisionali, attuativi e di monitoraggio rapidi e concreti. Saranno altresì sviluppate attività di sensibilizzazione e saranno mobilitati fondi europei per gli investimenti nella prevenzione in azienda, anche mediante gli strumenti emergenziali. A livello nazionale, infine, la Commissione ha invitato ciascuno Stato membro a revisionare le strategie interne in materia, allo scopo di allinearsi alle prospettive del Quadro.

 

Per approfondire: Quadro_strategico_UE_SSL_2021_2027_en

14 thoughts on “Il nuovo “Quadro strategico europeo sulla salute e sicurezza sul lavoro 2021-2027”

  • Hi, I think your site might be having browser compatibility issues. When I look at your website in Safari, it looks fine but when opening in Internet Explorer, it has some overlapping. I just wanted to give you a quick heads up! Other then that, fantastic blog!

  • Someone essentially help to make seriously articles I would state. This is the very first time I frequented your web page and thus far? I surprised with the research you made to create this particular publish amazing. Magnificent job!

  • Have you ever thought about adding a little bit more than just your articles? I mean, what you say is valuable and all. But think about if you added some great images or video clips to give your posts more, “pop”! Your content is excellent but with pics and clips, this website could definitely be one of the greatest in its niche. Fantastic blog!

  • Great beat ! I would like to apprentice at the same time as you amend your site, how can i subscribe for a weblog site? The account helped me a appropriate deal. I have been tiny bit familiar of this your broadcast provided brilliant clear idea

  • Yay google is my queen aided me to find this great site! .

  • Good blog! I really love how it is simple on my eyes and the data are well written. I’m wondering how I might be notified when a new post has been made. I’ve subscribed to your RSS feed which must do the trick! Have a nice day!

  • I went over this internet site and I conceive you have a lot of good info , saved to bookmarks (:.

  • Great blog! Do you have any hints for aspiring writers? I’m planning to start my own site soon but I’m a little lost on everything. Would you propose starting with a free platform like WordPress or go for a paid option? There are so many choices out there that I’m completely overwhelmed .. Any suggestions? Thanks!

  • Wow, fantastic blog layout! How long have you been blogging for? you made blogging look easy. The overall look of your web site is wonderful, as well as the content!

  • Today, I went to the beach front with my children. I found a sea shell and gave it to my 4 year old daughter and said “You can hear the ocean if you put this to your ear.” She put the shell to her ear and screamed. There was a hermit crab inside and it pinched her ear. She never wants to go back! LoL I know this is completely off topic but I had to tell someone!

  • Very efficiently written information. It will be useful to everyone who usess it, as well as myself. Keep up the good work – can’r wait to read more posts.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *