Gestione di casi SARS-CoV-2 nelle scuole: le linee guida per la riapertura a cura dell'Ufficio Salute e Sicurezza ANMIL

21 agosto 2020 – Con il Rapporto “Indicazioni operative per la gestione di casi e focolai di SARS-CoV-2 nelle scuole e nei servizi educativi dell’infanzia”, diramato il 21 agosto 2020, sono state fornite linee guida per la riapertura delle scuole.
Il documento è stato messo a punto da Istituto Superiore di Sanità, Ministero della Salute, Ministero dell’Istruzione, INAIL, Fondazione Bruno Kessler, Regione Veneto e Regione Emilia-Romagna, e ha come destinatari le istituzioni scolastiche e i servizi educativi dell’infanzia, nonché i Dipartimenti di Prevenzione del Servizio Sanitario Nazionale e tutti coloro che potrebbero essere coinvolti nella risposta ai possibili casi e focolai di COVID-19 in ambito scolastico e dei servizi educativi dell’infanzia.
Nello specifico, il Rapporto ha fornito indicazioni pratiche per la gestione dei casi di bambini con segni/sintomi COVID-19 correlati e per la preparazione, il monitoraggio e la risposta a potenziali focolai da COVID-19 collegati all’ambito scolastico e dei servizi educativi dell’infanzia, adottando modalità basate su evidenze e/o buone pratiche di sanità pubblica, razionali, condivise e coerenti sul territorio nazionale, evitando così frammentazione e disomogeneità.

Per approfondire: Rapporto_ISS_COVID_Scuole_21_8_2020