Gestione dei lavoratori tramite AI: presentato il bando Eu-Osha a cura dell’Ufficio Salute e Sicurezza

Bilbao, 2 ottobre 2020 – È stato pubblicato e scadrà alle 13.00 del prossimo 21 ottobre il bando di gara indetto dall’Agenzia europea per la sicurezza e la salute sul lavoro (Eu-Osha), avente l’obiettivo di dare vita a ricerche, studi e buone pratiche in tema di management professionale. Verranno in questo lasso di tempo presentati all’Agenzia europea progetti sulle nuove forme di gestione dei lavoratori, che coinvolgano sistemi basati sull’intelligenza artificiale.  Il bando, si legge, è volto alla costruzione di una panoramica delle buone pratiche da mettere in campo in materia, esaminando le conseguenze potenziali per la sicurezza e la salute dei lavoratori di un management professionale basato sull’utilizzo dell’AI, e identificando parimenti le maggiori criticità evi relativi vantaggi scaturiti dalla innovazione. Tra gli esempi citati dall’Agenzia che potrebbero contribuire ad attenuare le sfide poste dalla digitalizzazione, l’elaborazione di un quadro etico per la digitalizzazione, con la stesura di codici di condotta e di comportamento, passando per una regolamentazione normativa più chiara su obblighi, responsabilità e nuove modalità di digital working.

 

Per approfondire:

https://osha.europa.eu/en/about-eu-osha/procurement/euosha2020opfse0111-overview-research-and-practices-relation-new-forms